Dormire ad Asti

Benvenuti ad Asti, cercate un posto dove dormire?

Eccoci pronti ad accoglierVi nella nostra struttura, l’Albergo Antica Dogana.

Dopo un giretto per l’affascinante centro di Asti che vi sorprenderà con la sua Collegiata di San Secondo, la sua Cattedrale, le sue tanti torri e i gioiosi colori di tutti i Rioni che lavorano incessantemente tutto l’anno per arrivare a sfidarsi, nel mese di settembre, al noto Palio di Asti (manifestazione storica con corteo in abiti d’epoca e corsa di cavalli a pelo), cosa c’è di meglio che rifugiarsi alle porte della città per assaporare un po’ di quella piacevole e accogliente atmosfera contadina? Dormire ad Asti, all’Albergo Antica Dogana, Vi permetterà, il mattino dopo di intraprendere escursioni, in tutte le direzioni intorno ad Asti, (verso Alba, Nizza Monferrato, Moncalvo, Casale, Alessandria, Felizzano e Torino) senza dovervi nuovamente immergere nel traffico cittadino.

Nel cortile della nostra struttura troverete parcheggio, non custodito ma chiuso nelle ore notturne.

Per Torino troverete, a 500 metri, l’imbocco dell’autostrada, (la Torino-Piacenza–A21) per Alba e Casale, la tangenziale a meno di un km, e per Alessandria siete già nella giusta direzione.

Poco distante dalla nostra struttura c’è il Parco naturale di Rocchetta Tanaro.

“Il Parco, sia per il clima, che pre la vegetazione si trova al centro di una sorta di ponte fra la zona delle Langhe, dove si manifestano rilevanti influssi mediterranei e quella del sistema collinare torinese, dove sono presenti ancora elementi di vegetazione alpina. Significativa è la presenza del “grande faggio” (detto “Faggio Emilio”) esemplare ultrasecolare di altezza superiore ai 25 metri e con un diametro della chioma intorno ai 20 metri che e rappresenta un ricordo delle faggete diffuse su tutta la zona al termine dell’ultimo periodo glaciale.

Il bosco offre inoltre rifugio a numerose specie faunistiche: tra i mammiferi i più comuni sono il cinghiale, la volpe, lo scoiattolo, il riccio, la donnola, il moscardino e il tasso, scelto come simbolo del parco.

Nel dormire ad Asti, al vostro risveglio, prima di immergerVi nelle vostre quotidiane attività potrete apprezzare un ricco buffet dolce salato, con le torte fatte in casa che alterniamo sulla nostra tavola (torta Margherita, crostate, torta di mele, torta di ricotta e così via…).

Dormire ad Asti, un’esperienza … indimenticabile.

  • Clicca e scopri le nostre imperdibili promozioni!